Il cavaliere Bianco IGP Calabria

AZIENDA AGRICOLA GARRUBBA

Il cavaliere Bianco IGP Calabria

Caratteristiche

Da uve Greco (75%) e Malvasia (25%) vendemmiate a mano a fine settembre, ha fermentazione lenta e maturazione sui propri lieviti per 3 mesi. Affinamento in tini di acciaio, per non alterarne i profumi. Colore giallo intenso, ha profumi delicati di fiori bianchi. In bocca è armonico, accattivante e ben equilibrato. Eccellente con antipasti, crostacei, frittate.
  • Produttore: AZIENDA AGRICOLA GARRUBBA

  • Regione: Calabria

  • Annata: 2017

53,00 €
per confezione da 6 bottiglie
8,83 € a bottiglia
Colore giallo carico, con profumo intenso e delicato di fiori bianchi. Il gusto è armonico e vivace, piacevolmente sapido.
Annata 2017
Uve 75% Greco, 25% Malvasia bianca e 5% Trebbiano.
Tipologia del terreno Medio impasto.
Superficie vitata 4 ha
Resa per ettaro 75 q/ha
Vendemmia Ultimi giorni di settembre
Vinificazione Selezione a raccolta manuale con macerazione di 2 ore a temperatura di 10°C e successiva pressatura soffice delle vinacce, lenta fermentazione a 16°C con maturazione sui lieviti di 3 mesi.
Maturazione Affinamento in botti d'acciaio con sosta delle bottiglie per circa 15 giorni prima della commercializzazione.
Potenzialità di invecchiamento 2 anni
Alcol 12,5% Vol.
Bottiglie prodotte 5000
Regione

Le Terre delle DOC, Cirò e Melissa, nella provincia di Crotone, sono scritte e tramandate dalla tradizione come terre di vigneti, vitigni e vini. L’antico e profondo legame fra queste terre e la viticoltura si evince da continui scavi archeologici che portano alla luce resti fossilizzati di foglie di vite preistoriche e di antichi palmenti. Dalle tavole di Eraclea, apprendiamo che per i Greci una terra coltivata a vigneto valeva sei volte un campo di cereali. Le terre del Cirò e del Melissa sono un distretto vitivinicolo che affonda le sue radici nell’antichità, quando Crotone, detta anticamente Kroton, era città egemone della Magna Grecia. I primi coloni greci che approdarono in queste terre rimasero incantati dal clima e dalla bellezza dei luoghi. Le coste ioniche della Calabria apparvero così propizie e amene agli occhi degli antichi “viaggiatori” da indurli a risiedere in queste terre e chiamarle “Magna Grecia”. L’unicità dei vini Cirò e Melissa è strettamente legata al territorio ed ai suoi vitigni autoctoni. L’insieme delle componenti suolo, clima, vitigno, conoscenze contadine, tecniche agronomiche ed enologiche, sottoposte a un lungo e lento processo evolutivo, differenziano un vino, rendendolo irripetibile. I vignaioli operano nel pieno rispetto della tradizione e dell’ambiente. I vigneti, posati su dolci colline a ridosso del mare Ionio, esposti ai venti di scirocco e tramontana, beneficano di un clima secco e ventilato. I terreni del Cirotano, sabbiosi e profondi, permettono di ottenere un vino di grande struttura ed eleganza. Procedendo verso sud, nel territorio del Melissa, i terreni diventano freschi e argillosi e danno vita a vini più delicati e aromatici. La sinergia tra mare e montagne della Sila crea escursioni termiche tra il giorno e la notte. Questo fa sì che i grappoli maturino lentamente, raggiungendo in tal modo il pieno sviluppo degli aromi e del gusto.

Selezione a raccolta manuale con macerazione di 2 ore a temperatura di 10°C e successiva pressatura soffice delle vinacce, lenta fermentazione a 16°C con maturazione sui lieviti di 3 mesi.

Scrivi la tua recensione

La tua recensione: Il cavaliere Bianco IGP Calabria

AZIENDA AGRICOLA GARRUBBA

L’azienda Agricola Cav. Garrubba nasce dall’esperienza di quasi un secolo di tradizione. Nel tempo all’esperienza antica è stata affiancata la tecnologia e la modernità. Il tessuto interno ha mantenuto comunque, la sua struttura familiare con una conduzione che negli anni ha visto l’avvicendarsi di reclute al femminile. L’azienda si avvale di manodopera specializzata e della collaborazione di Professionisti del settore specifico, ovvero enologico, per garantire al prodotto ed alla produzione una  costante Qualità e Dinamicità, Innovazione e Ricercatezza  ed una sempre maggiore competitività. Il vitigno principe prodotto e lavorato dall'azienda è il Gaglioppo; dalla sua trasformazione nasce il vino Cirò della cantina Garrubba. Il rapporto qualità-prezzo  risulta appropriato, e si rivela dal riscontro positivo che emerge nel giudizio dei consumatori. Tra le qualità in produzione si spazia dal Rosso Cirò DOC morbido e corposo giustamente tannico, al Bianco ad Indicazione Geografica Tipica di Calabria ottimo come aperitivo, al Rosato Cirò doc avvolgente di colore rosa delicato, al Rosso IGT Calabria un’esplosione di spezie ed in fine al Rosso Cirò DOC Superiore Riserva, dal profumo elegante e modi aristocratici e allo Spumante che ha una cascata di bollicine rosa.

Vai alla pagina del produttore